Reportage 19 Maggio.La Festa dei Banderesi 2013*Bucchianico

Domenica 19 maggio 2013 Nelle contrade la sera del sabato e la mattina della domenica fervono i preparativi per l’allestimento dei carri e l’organizzazione delle sfilate. Nel pomeriggio della domenica si svolge il corteo degli uomini e donne in abito tradizionale che portano canestri e carri infiorati. La sfilata si configura come pellegrinaggio ed è aperta dal gruppo familiare del Banderese che porta un’immagine del santo, un vitello infiocchettato di rosso e altri donativi. Seguono le donne in abito tradizionale con i canestri infiorati a cui fanno da sfondo il Carro del Vino e il Carro della Legna, che appartengono al Banderese e gli altri Carri organizzati dalle Contrade su cui sono allestite scene di vita contadina. In prossimità del centro antico il Banderese, con il suo corteo, incontra il Sergentiere a sua volta accompagnato da un drappello di militi con alabarde e da alcune fanciulle in abito storico. Procedono fino alla chiesa di S. Urbano, dove sostano per una breve preghiera e per i canti tradizionali, quindi riprendono il cammino per terminare in piazza con la pittoresca Ciammaichella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...